• Background Image

    News & Updates

    Bonus Formazione 4.0

20 Gennaio 2020

Aiuti alle imprese. Torna il Bonus del MiSE per la crescita delle aziende.

Torna Formazione 4.0, il Bonus del MiSE dedicato alle aziende. 

Una conferma che arriva dalla Legge di Bilancio 2020, insieme ad altre novità in tema di  agevolazioni, la proroga per il 2020 del Bonus Formazione 4.0 tra i Bonus dedicati alle aziende. 

Tra le misure approvate insieme al rinnovo del Bonus Formazione 4.0, le più importanti per Imprese e Startup sono:

  • Un nuovo credito d’imposta che sostituisce super e iper ammortamento, il credito d’imposta dedicato a ricerca, innovazione e design.
  • La proroga del credito d’imposta per la partecipazione a manifestazioni internazionali di settore.
  • Il rifinanziamento della Nuova Sabatini, con un particolare attenzione agli investimenti innovativi realizzati nelle regioni del Sud e all’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature a basso impatto ambientale.

In cosa consiste il Bonus Formazione 4.0?

Come nel 2019, il Bonus Formazione 4.0, è una misura del MiSE erogata sotto forma di Credito d’Imposta che ha come obiettivo lo sviluppo delle competenze di Aziende e StartUp in termini di innovazione, tecnologia e digitalizzazione. 

L’obiettivo del MiSE: 

“Stimolare gli investimenti delle imprese nella formazione del personale nelle materie aventi a oggetto le tecnologie rilevanti per il processo di trasformazione tecnologica e digitale delle imprese previsto dal “Piano Nazionale Impresa 4.0”, cosiddette “tecnologie abilitanti”

Leggi di più: Tutti i vantaggi del Bonus Formazione 4.0

Tra gli obiettivi della proroga del Bonus Formazione 4.0 c’è la digitalizzazione delle imprese.

Bonus Aziende: cosa cambia rispetto al 2019?

Confermato anche per il 2020 il Bonus Formazione 4.0 dedicato a Imprese e alle Startup. Oggetto di alcune modifiche, introdotte per semplificare le procedure e rendere ancora più semplice e immediata la fruizione dell’incentivo da parte delle aziende. 

Ecco come sarà attribuito il credito d’imposta per le spese sostenute successivamente al 31 dicembre 2019:

  • Piccole imprese: 50% delle spese sostenute e nel limite massimo annuale di 300.000 euro.
  • Medie imprese: 40% delle spese sostenute e nel limite massimo annuale di 250.000 euro.
  • Grandi imprese: 30% delle spese sostenute e nel limite massimo annuale di 250.000 euro.

Il Credito d’Imposta aumenta al 60% per tutte le imprese, lasciando invariato il limite massimo annuale, se a fruire della formazione sono lavoratori dipendenti appartenenti a categoria svantaggiate o ultra svantaggiate.


Ecco le altre novità che riguardano il Bonus Formazione 4.0:

  • Rispetto alla procedura dell’anno 2019, per il riconoscimento del Credito d’Imposta nel 2020 non sarà più obbligatoria la stipula e il deposito dei contratti collettivi aziendali e territoriali presso l’Ispettorato del Lavoro.
  • Sono ammissibili anche attività commissionate ad Istituti Tecnici Superiori.

Cosa puoi fare per cogliere l’opportunità della misura messa a disposizione dal MISE e migliorare la competitività della tua azienda:

  1. Calcola gratuitamente e senza impegno il beneficio che potresti ottenere aderendo alla misura Formazione 4.0.
  2. Affidati a professionisti del settore per sviluppare un piano di formazione che sia realmente funzionale alla crescita del tuo team e della tua azienda.
  3. Goditi il successo, senza pensieri e perdite di tempo. Mare Engineering si occupa di tutto il processo senza nessun anticipo.

Ti potrebbe interessare anche Bonus Investimenti Sud, il credito d’imposta riservato alle Aziende del SUD Italia.

4 Settembre 2019

5 consigli per salvare il tuo progetto di innovazione dal fallimento

Tutti parlano di innovazione, tecnologia e digitale. Ma quante aziende stanno veramente facendo qualcosa per innovare? 

Secondo i dati raccolti dal Politecnico di Milano in collaborazione con Assochange, il 62% di progetti di innovazione falliscono. Un numero significativo che rivela, da un lato la necessità di una trasformazione digitale all’interno delle Imprese italiane, dall’altro l’incapacità di misurare e gestire i processi di innovazione.

Hai un progetto di innovazione?

Non basta investire in macchinari e tecnologia, serve una strategia e un piano che parta dalla misurazione del livello di innovazione dei processi aziendali e arrivi alla definizione degli obiettivi di crescita. Spesso i processi di innovazione si riducono a interventi spot e non coordinati tra loro provocando inevitabilmente il fallimento del progetto di innovazione. 

Ecco 5 consigli per non far fallire il tuo progetto di innovazione:

1. Parti da un’analisi del livello di innovazione della tua impresa

Uno dei motivi per cui i progetti di innovazione falliscono è non conoscere il punto di partenza. Se non sai da dove parti, stai costruendo sulle sabbie mobili! Per prima cosa è necessario prepararsi al cambiamento e una buona conoscenza dei processi aziendali, dei punti di forza e di debolezza e dei margini di miglioramento è il primo passo da compiere.

Prima di investire nel cambiamento devi sapere da dove iniziare e non pensare di poter innovare da zero. Anche l’innovazione è un processo graduale che richiede tempo e studio.

Ecco perché prima di innovare è indispensabile fare un’analisi del livello di innovazione in azienda.

2. Elabora un piano strategico

Acquistare un software non è fare innovazione! Se pensi che basta investire dei soldi per innovare la tua azienda non sei sulla buona strada. Un altro motivo per cui la maggior parte dei progetti di innovazione falliscono è perché non hanno una strategia.

Come abbiamo detto, un processo di innovazione è graduale e per questo composto di più fasi. Elaborare un piano significa anche porsi degli obiettivi di crescita, monitorare i risultati ed essere pronti a fare dei cambi di rotta. 

3. Adotta una metodologia Agile

Affrontare un progetto di trasformazione digitale con la metodologia Agile significa mettere in campo un ripensamento radicale dei processi aziendali che consente di avere un elevato livello di flessibilità e velocità di risposta.

Le aziende che adottano la metodologia Agile sono maggiormente orientate al successo nella sfida competitiva della rivoluzione digitale. Se la trasformazione tecnologica e digitale mette le aziende davanti a una accelerazione ed evoluzione costante, la velocità e la trasversalità della metodologia Agile sono senza dubbio una risposta per la gestione dei processi di innovazione. 

4. Diffondi la cultura del cambiamento

Sarebbe impensabile affrontare tali innovazioni di processo senza investire sulla formazione e la cultura del cambiamento. Ecco perché la formazione del Team è un punto centrale per il successo di un progetto di innovazione. La trasformazione deve essere inclusiva e deve rappresentare un’occasione di crescita e di miglioramento anche per le tue risorse. 

Abbiamo già parlato dell’importanza della Formazione per la crescita delle Imprese. Leggi di più

5. Collabora con partner esperti di innovazione 

Quando si parla di innovazione la velocità è un elemento chiave e imprescindibile. Collaborare con i partner giusti può farti risparmiare moltissimo tempo e ottenere la soluzione per il successo senza commettere errori. Affidarsi a chi ha già sperimentato processi e progetti di innovazione significa beneficiare del know-how acquisito dall’esperienza fatta sul campo.

Ecco perchè ci proponiamo come partner ideali per il tuo progetto di innovazione.

Cosa offre il progetto di innovazione pensato per te?

  1. Un piano personalizzato senza nessun anticipo.
  2. Progettiamo il tuo piano di investimento per innovare la tua azienda. 
  3. Grazie alle competenze del team di Mare Engineering potrai ottenere gratuitamente un piano di investimento per la formazione dei tuoi collaboratori e l’implementazione di nuove tecnologie nella tua azienda.

Ecco quello che faremo noi:

  • Analisi: Studiamo la tua azienda per individuare la migliore proposta di formazione per innovare competenze e processi.
  • Orientamento: Selezioniamo con te la tecnologia più adatta tra quelle previste dalla misura (Scopri quali sono le tecnologie abilitanti).
  • Formazione: Ci occupiamo della formazione del personale
  • Gestione della pratica: Pensiamo a tutto noi, tu riceverai il Bonus direttamente in F24

Ma quanto costa?

Nessun anticipo! Il nostro lavoro è finanziato dal beneficio che ottieni. 

Condividi su:

24 Giugno 2019

Tecnologie abilitanti: ecco quali sono.

Ecco quali sono le Tecnologie per ottenere il Bonus Formazione 4.0 e come possono far crescere la tua azienda.

Read More
24 Giugno 2019

Tutti i vantaggi del Bonus Formazione 4.0

Scopri perchè ti conviene approfittare del Bonus Formazione 4.0 per innovare la tua impresa.

Read More

Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (0) in /home/formquattro/public_html/wp-includes/functions.php on line 4348